Latte di mandorle, proprietà usi e benefici di questo ingrediente

Il latte di mandorle è un latte vegetale molto diffuso in Italia.

Il latte di mandorle è ricco di sostanze nutrienti sane.

Negli ultimi anni i suoi effetti sulla salute sono stati ampiamente studiati.

Vediamo insieme una recensione sul latte di mandorla, i suoi usi e i suoi benefici per la salute

Latte di mandorla policom

Cos’è il latte di mandorla

Il latte di mandorla è una bevanda vegetale che si può fare aggiungendo acqua al burro di mandorle. Ha un sapore piacevole con una consistenza cremosa che lo rende molto simile al latte normale. È quindi una scelta molto popolare tra i vegani e chi soffre di allergie e intolleranze ai latticini.

Il latte di mandorla commerciale è disponibile in tutti i supermercati, ma è anche possibile farlo a casa. Per motivi strettamente legati alla salute è meglio scegliere latte di mandorla che non contenga zuccheri aggiunti.

La maggior parte delle marche presenti sul mercato sono arricchite con vitamine, minerali e proteine. Nel caso che non mangi latticini trarrai sicuramente benefici della scelta di latte di mandorla arricchito di calcio.

Benefici del latte di mandorla

è molto nutriente

Sebbene il latte di mandorla non sia nutriente come il latte vaccino, un prodotto arricchito si avvicina.

Spesso al latte di mandorla viene aggiunta vitamina d, calcio e proteine per renderlo simile al latte normale come contenuto nutrizionale.

Tuttavia il latte di mandorla è ricco naturalmente di vitamine e minerali.

Il latte di mandorla ha poche calorie

Sebbene le mandorle siano composte al 50% di grassi e da un alto contenuto di calorie, il latte di mandorla Policom è una bevanda a basso contenuto calorico.

Significa che puoi bere molto latte di mandorla senza preoccuparti di un aumento di peso. È anche denso di sostanze nutritive, con molte sostanze nutrienti rispetto al contenuto calorico.

Una tazza di latte di mandorla contiene solo 39 calorie.

Il latte di mandorla non zuccherato solleva i valori di glicemia

A gran parte del latte di mandorla presente sul mercato viene aggiunto zucchero.

Il latte di mandorla senza zucchero aggiunto è una bevanda con basso contenuto di carboidrati a confronto con il latte vaccino.

Il latte di mandorla è anche ricco di grassi e proteine rispetto al suo contenuto di carboidrati. Per questo motivo non causa un aumento dello zucchero nel sangue, rendendolo adatto ai diabetici e per tutti quelli che fanno una dieta a basso contenuto di carboidrati.

è senza latticini

Il latte di mandorla non contiene latte vaccino o altri prodotti di origine animale rendendolo un’opzione per i vegani e per coloro che sono intolleranti o allergici al latte.

Molte persone sono intolleranti allo zucchero del latte (lattosio) e non possono digerirlo completamente. Il lattosio che non viene digerito completamente va a finire nel colon dove viene fermentato dai batteri resistenti portando gas in eccesso, gonfiore, dierrea e disagi che ne derivano.

Come alimento privo di latticini non contiene lattosio rendendolo un valido sostituto alle persone con intolleranza al lattosio.

Il latte di mandorla arricchito rafforza le ossa

I prodotti lattiero-caseari sono l’alimento più ricco di calcio. Al contrario le mandorle ne sono povere.

Per rendere il latte di mandorla simile al latte reale, viene arricchito con calcio.

Di conseguenza il latte di mandorla arricchito è un’ottima fonte di calcio per le persone che non consumano prodotti lattiero-caseari come i vegani e intolleranti al lattosio o allergici al latte.

Il calcio è essenziale per la costruzione e il mantenimento delle ossa. Per questo motivo un’adeguata assunzione di calcio riduce il rischio di osteoporosi, riducendo così il rischio di fratture per le ossa deboli.

Come Usare il latte di mandorla Policom

Proprio come il latte normale, il latte di mandorla è incredibilmente versatile. Di seguito sono riportate alcune idee su come utilizzarlo come sostituto del latte:

Per coloro che sono inclini a calcoli renali , il latte di mandorla non deve essere consumato in quantità eccessive. Ciò è dovuto al suo contenuto di ossalato di calcio, che è generalmente più alto nel latte di mandorle fatto in casa ( 20 ).

Alcune persone sono anche preoccupate per la carragenina, un addensante utilizzato in alcuni prodotti di latte di mandorle commerciali. Tuttavia, la maggior parte degli scienziati concorda sul fatto che il tipo e la quantità di carragenina utilizzata nei prodotti alimentari siano sicuri.

Quale latte di mandorla acquistare

Latte di mandorla biologico senza zucchero Latte di mandorla biologico senza zucchero Latte di mandorla biologico senza zucchero Latte di mandorla con aggiunta di calcio